Come lavorare la maglia double face.

Oggi vi spiegheremo una delle tecniche più spettacolari del mondo della maglia. È la maglia double face, che crea un tessuto con un colore da ogni lato e nessun “rovescio”. Si possono creare dei motivi e lavorare con degli schemi, e il risultato è un tessuto molto più spesso della maglia normale (perché è fatta da due lati uniti insieme).

Cosa devi sapere su questa tecnica? Be’, all’inizio non è facile da capire, ma quando cominci viene quasi automatico. Devi solo ricordarti che non è una tecnica di lavoro veloce e che richiede concentrazione 😉

In questo post ti insegneremo le basi del lavoro double face, devi avviare il lavoro con due colori e imparare a lavorare il dritto e rovescio, anche se non ci sarà un vero e proprio rovescio del lavoro, ma un secondo lato dritto con un colore diverso.

 

  1. Tieni i due filati insieme come se fossero un solo, fai un nodo e portalo sul ferro. Avvia una maglia in un colore e poi una nell’altro colore, alternandoli. La cosa migliore è avviare un numero di maglie pari.2. Ora è il momento di fare molta attenzione perché il primo ferro dia un risultato perfetto.

    Ferri dispari: passa le prime 2 maglie come se volessi lavorarle, ma portale sul ferro di destra.

 

Lavora la maglia successiva a diritto con il colore A, poi lavora a rovescio una maglia con il colore B, ricorda di portare i fili sul davanti o sul dietro del lavoro, a seconda del fatto che la maglia sia da lavorare a diritto o a rovescio, portale sul davanti o sul dietro insieme, anche se stai usando un solo colore. Ripeti queste due maglie per tutto il ferro finché ne rimangono 2. Lavora queste 2 maglie insieme a rovescio con entrambi i fili come se fossero uno solo.

 

  1. Il ferro successivo sarebbe sul rovescio del lavoro se stessimo lavorando con il metodo tradizionale, ma nella maglia double face non c’è un rovescio, entrambi i lati sono a maglia rasata, ma dovrebbe apparire un solo colore da ogni lato.

Ferri pari: passa le prime 2 maglie come se volessi lavorarle a diritto e portale sul ferro di destra. Lavora 1 maglia a diritto con il colore B, poi lavora la maglia successiva a rovescio con il colore A. Ripeti questi due punti per tutto il ferro finché ne rimangono 2, lavora queste 2 maglie insieme a rovescio con entrambi i fili.
Continua a lavorare allo stesso modo e vedrai che ognuno dei due lati sarà a maglia rasata, ma in un colore diverso, è proprio questa la maglia del double face!

Intreccia sempre le maglie in un ferro dispari. Lavora le prime 2 maglie insieme a diritto con entrambi i fili. *Lavora la maglia successiva a diritto con il colore A, passa la maglia che c’è sul ferro di destra sopra la maglia che hai appena lavorato, lavora a rovescio la maglia successiva con il colore B,  passa la maglia che hai sul ferro di destra sopra quella che hai appena lavorato a rovescio*. Ripeti da * a * finché rimangono due maglie, lavora 2 maglie insieme a diritto usando entrambi i fili.

 

Se vuoi lavorare da uno schema, devi contare ogni quadretto come se fossero due maglie, e avere ben presente che per ogni maglia a diritto ne lavoriamo una a rovescio che si vedrà sull’altro lato del lavoro. In questo modo, puoi applicare la maglia double face a ogni schema per la maglia.

 

Per questo campione, abbiamo usato la lana Petite Wool nei colori naturale e vino, ma tu puoi usare i colori che preferisci e se non ti senti di metterti alla prova con la maglia double face, abbiamo tantissimi punti diversi da proporti per fare un po’ di esercizio con i ferri.