Come lavorare il punto waffle


(foto1)


Può capitare a tutti di non sapere quale punto si vuole utilizzare per il nostro prossimo progetto e alla fine si finisce per utilizzare sempre lo stesso. La soluzione a questo problema sta nell’imparare tanti punti diversi, e oggi vi mostreremo come lavorare il punto waffle. Si tratta di un punto con una trama fitta e bellissima. È perfetto sia per i maglioni che per le sciarpe.

La lavorazione è molto semplice. Si lavorano punti alti che vengono alternati con due tecniche che vi mostriamo nei video di questo post:

  • Punto alto lavorato davanti
  • Punto alto lavorato dietro
(foto2)


Per questo tutorial abbiamo utilizzato un uncinetto da 5 mm e la lana Meriwool che puoi trovare sul nostro sito internet. Ho scelto questo filato per la sua morbidezza e la varietà di colori. È perfetta!

Per avviare il nostro progetto, dobbiamo lavoare una catenella di un numero multiplo di 4. La catenella dell’esempio è di 20 maglie.

Giro 1: lavora 3 catenelle che conteranno come primo punto alto. Lavora un punto alto nella quinta catenella a partire dall’uncinetto e continua a lavorare punti alti per tutto il giro.

Giro 2: lavora 3 catenelle di avvio che conteranno come primo punto alto. *Lavora un punto alto lavorato davanti e 2 punti alti lavorati dietro*. Ripeti da * a * finché non rimarrà una maglia e lavorala a punto alto normale.

Giro 3: lavora 3 catenelle di avvio che conteranno come primo punto alto. *Lavora 2 punti alti in rilievo lavorati davanti e 1 punto alto in rilievo lavorato dietro*. Ripeti da * a é finché non rimarrà una maglia e lavorala a punto alto normale.

(foto3)


Questo è il risultato che dovresti aver ottenuto alla fine dei primi 3 giri. Ripeti i giri2 e 3 fino al termine della lavorazione del capo.

Prova ad usare il punto waffle nel tuo prossimo progetto e condividilo con noi sui tuoi social network usando l’hastag #WeAreKnitters, così anche noi potremo ammirare le tue creazioni!