Come dare un tocco personale ai tuoi capi aggiungendo un ricamo


Imagen: foto-1.jpg


Alzi la mano chi, una volta terminata la realizzazione di un capo, non ha mai pensato: “mah… niente di speciale!”. Ci sono volte in cui ci innamoriamo di capi basici che, una volta terminati, non sono affatto quello che ci aspettavamo. Oggi vi presentiamo una guida passo passo per dare un tocco finale a quei progetti che diventeranno dei capisaldi del tuo armadio. Come lo faremo? Ricamando sopra al tessuto.

Imagen: foto-2.jpg


Per questo tutorial abbiamo utilizzato i nostri gomitoli di lana fina, ferri di legno da 8 mm e ago da lana per ricamare.  Se decidi di ricamare alcuni dei tuoi capi, ricorda di cercare tra i tuoi avanzi di lana. Sicuramente troverai autentici tesori che potrai utilizzare, perché per completare il lavoro non avrai bisogno di grandi quantità di materiale.

Punto 1: punti incrociati

Per fare questo tipo di punto avrai bisogno di due colori diversi di lana. Verrà realizzato in verticale, e sarà perfetto per ricami di cardigan o per il dietro di quei maglioni a cui vuoi dare un tocco speciale.

Nel campione che ti mostreremo abbiamo preso come lunghezza 3 maglie, ma se lo vuoi leggermente più largo puoi aumentare la distanza.

Imagen: foto-3.jpg


Inizeremo inserendo l’ago sul rovescio del lavoro estraendolo dal dritto, il più vicino possibe al bordo inferiore destro del nostro ricamo. Assicurati che ti resti sufficiente filo nella parte del rovescio del tessuto per poter realizzare la rifinitura affinché non si disfi. Puoi anche dare dei piccoli punti sul rovescio del lavoro prima di passare l’ago sul diritto.

Imagen: foto-4.jpg


Prendendo come riferimento le 3 maglie di larghezza che ti abbiamo indicato, conta 6 ferri verso l’alto, inserisci l’ago sulla parte del diritto ed estrailo 2 ferri più sotto.

Imagen: foto-5.jpg


Prendendo come riferimento la maglia da dove hai estratto l‘ago, conta altri 6 ferri verso l’alto, inserisci l’ago nel diritto (sempre ricordando che la distanza in orizzontale deve essere di 3 maglie) ed estrailo nuovamente 2 ferri più sotto. Quando estrai l’ago dal lavoro, questo deve trovarsi sotto il filo con cui stai ricamando. Nella foto lo vedi sopra affinché possa vedere bene dove estrarlo.

Imagen: foto-6.jpg


Continua ricamando seguendo gli ultimi passi.

Imagen: foto-7.jpg


Quando arrivi alla maglia finale, estrai l’ago dalla parte opposta rispetto a quella dell’ultimo punto. In questo modo manterrai l’incrocio.

Imagen: foto-8.jpg


A questo punto avrai già concluso il ricamo con il primo colore. Ora dobbiamo inserire l’altro colore nell’ago da lana.

Imagen: foto-9.jpg


Il secondo colore lo introdurremo come il primo, inserendo l’ago sul rovescio del tessuto ed estraendolo dal dirtto, con la differenza che lo faremo sul lato opposto. Questa volta inizieremo dal lato sinistro, in modo da poter incrociare i colori.

Imagen: foto-10.jpg


Porta l’ago sul diritto del ricamo. Realizzeremo un ricamo simmetrico, e perciò inserisci l’ago sei ferri sopra la maglia da cui hai cominciato ed estraila due ferri sotto. Vedrai che ti ritroverai giusto di fronte a dove hai ricamato con il primo colore. Portando il filo verso destra, questo dovrà trovarsi sopra quello del primo colore.

Imagen: foto-11.jpg


Per dare i punti a sinistra: incrocia il filo del colore con cui stai lavorando sotto il primo colore. Inserisci nuovamente l’ago sei ferri sopra ed estrailo due ferri più sotto.

Imagen: foto-12.jpg


Continua il ricamo seguendo gli ultimi due passi: ricorda che quando portiamo il filo da sinistra a destra questo andrà sopra il primo colore, mentre quando andrà da destra a sinistra il filo verrà messo sotto.

Imagen: foto-13.jpg


Quando arrivi alla maglia finale, incrrocia di nuovo il filo al lato contrario rispetto all’ultimo punto.

Imagen: foto-14.jpg


Passa di nuovo l’ago dal dritto al rovescio e fai le rifiniture corrsipondenti per fissare il ricamo.

Imagen: foto-15.jpg


Una volta terminato il risultato sarà questo.

Punto 2: Onde

Per ricamare questo punto avrai bisogno di tre differenti colori. Lo ricameremo in orizzontale, per cui risulterà perfetto nella parte posteriore dei capi e nelle aperture delle tue borse.

Imagen: foto-16.jpg


Cominceremo inserendo nell’ago il filo del primo colore, introducendolo dal rovescio verso il dirtto. Come nel punto precedente, puoi lasciare un po’ di filo per rifinire più tardi o puoi dare qualche punto prima di estrarre l’ago dal diritto.

Imagen: foto-17.jpg


Ora cominceremo a creare una linea retta. Facendo attenzione a non girare il filo andremo ad inserire l’ago da destra a sinistra saltando una maglia ogni volta.

Imagen: foto-18.jpg


Inseriamo nuovamente l’ago nella maglia precedente, da destra a sinistra e lo estraiamo dalla maglia successiva.

Imagen: foto-19.jpg


Andremo a ripetere il passo precedente fino ad arrivare alla fine del ricamo.

Imagen: foto-20.jpg


Quando giungi alla fine, passa di nuovo l’ago sul rovescio del capo e fai una piccola rifinitura affinché il ricamo non si disfi.

Imagen: foto-21.jpg


Inserisci il filo del colore successivo. Inizia inserendo il filo da sotto a sopra, sotto il primo punto del primo colore.

Imagen: foto-22.jpg


Continua passando l’ago da dietro il punto successivo, questa volta da sopra a sotto

Imagen: foto-23.jpg


Passa nuovamente l’ago da sotto a sopra e sotto il punto successivo.

Imagen: foto-24.jpg


Continua seguendo gli ultimi passi finché non termini il ricamo. Non devi tirare molto il filo quando passi al di sotto dei punti, perché deve rimanere molto morbido. Se in qualche caso ti rendi conto che hai tirato troppo, regola e allenta con la punta dell’ago.

Imagen: foto-25.jpg


Quando arrivi alla fine del ricamo, passa il filo sul rovescio e rifinisci.

Imagen: foto-26.jpg


Inserisci nell’ago il colore successivo. Per iniziare inserisci l’ago da sopra a sotto (al contrario di quanto fatto con il filo precedente), passando la punta sotto i fili degli altri due colori.

Imagen: foto-27.jpg


Passa di nuovo l’ago da sotto a sopra.

Imagen: foto-28.jpg


Ora torna a ripetere passando l’ago da sopra a sotto.

Imagen: foto-29.jpg


Continua seguendo gli ultimi passi fino alla fine del ricamo.

Imagen: foto-30.jpg


Quando arrivi alla fine, come fatto con i colori precedenti, rifinisci il filo con cui stai ricamando. Avremo ottenuto le nostre onde!

Punto 3: Piuma

Per ricamare questo punto avrai bisogno solo di un colore. La piuma è un punto que si ricama in orizzontale e che sarà perfetto nelle maniche dei tuoi maglioni o cardigan, ai quali darà un tocco molto personale.

Imagen: foto-31.jpg


Questo punto lo inizieremo a ricamare dalla parte inferiore. Inserisci il tuo ago dal rovescio al dritto per iniziare.

Imagen: foto-32.jpg


Sopra la stessa maglia in cui hai inserito il filo, conta 4 ferri. Inserisci l’ago in questa maglia ed estrailo in diagonale dall’altro lato della maglia, due ferri più sotto. La punta dell’ago deve andare sopra il filo. Se serve, ponila prima di tirare per regolare il punto. I 4 ferri saranno la larghezza della nostra piuma. Se vuoi che la tua risulti ancora più grande, aumenta la distanza, ma tieni sempre in mente che deve essere un numero pari, in modo che il centro risulti perfetto.

Imagen: foto-33.jpg


Per realizzare il punto superiore, conta due ferri sopra il centro, inserisci lì l’ago ed estrailo dall’altro lato della maglia due ferri più sotto. Ricorda di estrarre l’ago da sopra il filo.

Imagen: foto-34.jpg


Per realizzare il punto inferiore della piuma: inserisci l’ago due ferri più sotto da sotto a sopra ed estrailo due ferri più sopra dall’altro lato della maglia, in modo che rimanga nella parte centrale del disegno.

Imagen: foto-35.jpg


Come indicato prima, il filo deve uscire sempre sopra il punto. Nell’immagine superiore puoi vedere  il risultato una volta terminato un punto superiore e un punto inferiore.

Imagen: foto-36.jpg


Continua ricamando alternando punti superiori e inferiori fino alla fine del ricamo

Imagen: foto-37.jpg


Quando arrivi alla fine, dai un punto sul rovescio del lavoro per fissare la parte centrale della piuma.

Ricorda di rifinire il filo sul rovescio affinché il ricamo non si disfi.

Imagen: foto-38.jpg


Ci auguriamo che questi tre punti ti abbiano dato qualche idea in più per personalizzare i tuoi capi e donare loro un tocco originale. Mostraci i tuoi risultati nelle reti sociali, utilizzando l’hashtag #weareknitter. Alla prossima sferruzzatrici!