Pattern Gratuiti: come realizzare guanti all’uncinetto

Per tenere le mani al calduccio in inverno, niente di meglio che un bel paio di guanti cuciti da te! E’ molto facile trovare modelli di guanti tessuti a maglia con gli aghi, ma non lo è altrettanto trovarne realizzati all’uncinetto. Oggi con questo cartamodello gratuito ti insegneremo a cucire con le tue mani dei guanti in lana morbida e calda: potrai realizzarli lavorandoci una manciata di ore, quindi in poco tempo avrai una difesa contro il freddo arrivato inaspettatamente…

MATERIALI

Per utilizzare questi guanti all’uncinetto avrai bisogno di:

– 2 gomitoli Baby Alpaca (noi abbiamo utilizzato un color azzurro marmo, ma potrai utilizzare il colore che preferisci).

– Ferri da maglia di legno di faggio da 5 mm

– Aghi per lana

– Forbici

Inoltre, è necessario conoscere le seguenti tecniche per lavorare all’uncinetto (ecco i video che potrai rivedere), ovvero saper fare le catenelle e saper lavorare a maglia rasata e a maglia bassa.

Monta 13 catenelle sull’uncinetto.

Ferro 1: iniziando nella seconda catenella, realizza 12 maglie basse. Fai 1 catenella volante e gira il lavoro: alla fine avrai ottenuto 12 maglie in totale.

Ferro 2: cuci 12 maglie basse, lavorando solo il filo posteriore di ogni maglia. Fai 1 catenella volante e gira il lavoro.

Ferro dal 3 al 25: esattamente uguale al ferro 2.

Una volta completate le maglie sopra, otterrai qualcosa di simile a quanto vedi nell’immagine sopra. Ora uniamo il tutto per formare il pugno del guanto.

Ferro 26: gira il lavoro in modo che il ferro 1 rimanga dietro il ferro 25, unisci entrambi i lati mediante maglia rasata, ovvero fai 1 maglia rasata in ogni punto per cucire il lavoro e formare così un tubo.

La parte del pugno è stata chiusa; capovolgi il lavoro e posiziona la cucitura sulla destra. Sarai nella posizione che si vede nella foto. Ora lavoreremo intorno a tutto il bordo del pugno per iniziare a formare la parte della mano.

Ferro 27: fai 1 catenella volante e una maglia bassa nel medesimo punto. Cuci 25 maglie basse attorno al pugno, sulla superficie del lavoro realizzato per primo. Unisci il lavoro con 1 maglia rasata, fai 1 catenella volante e gira il lavoro. Avrai ottenuto 26 maglie in totale.

Da questo momento in poi, ogni ferro verrà lavorato girando il lavoro, ovvero lavoreremo in tondo però SENZA unire le maglie, non a spirale. Alla fine di ogni ferro, unisci le maglie con 1 maglia rasata, fai 1 catenella e gira il lavoro, e prosegui con il ferro successivo saltando la maglia rasata fatta. Ora faremo gli aumenti per realizzare il pollice.

Ferro 28: realizza tutti i maglie basse. Unisci le maglie con 1 maglia rasata, fai 1 catenella volante e gira il lavoro.

Ferro 29: cuci 12 maglie basse, fai 1 aumento e cuci 12 maglie basse. Unisci le maglie con 1 maglia rasata, fai 1 catenella volante e gira il lavoro. Alla fine del ferro avrai ottenuto 28 maglie in totale.

Ferro 30: realizza 12 maglie basse, fai 1 aumento 2 volte e realizza 12 maglie basse. Unisci il lavoro con 1 maglia rasata, fai 1 catenella volante e gira il lavoro. Alla fine avrai ottenuto 30 maglie in totale.

Ferro 31: realizza 12 maglie basse, fai 1 aumento e realizza 12 maglie basse. Unisci il lavoro con 1 maglia rasata, fai 1 catenella volante e gira il lavoro. Alla fine avrai ottenuto 32 maglie in totale.

Ferro 32: realizza 12 maglie basse, fai 1 aumento, realizza 4 maglie basse, fai 1 aumento e realizza 12 maglie basse. Unisci il lavoro con 1 maglia rasata, fai 1 catenella volante e gira il lavoro. Alla fine avrai ottenuto 34 maglie in totale.

Ferro 33: realizza 12 maglie basse, fai 1 aumento, realizza 6 maglie basse, fai 1 aumento e realizza 12 maglie basse. Unisci il lavoro con 1 maglia rasata, fai 1 catenella volante e gira il lavoro. Alla fine avrai ottenuto 36 maglie in totale.

Ferro 34: realizza 12 maglie basse, fai 1 aumento, realizza 8 maglie basse, fai 1 aumento e realizza 12 maglie basse. Unisci il lavoro con 1 maglia rasata, fai 1 catenella volante e gira il lavoro. Alla fine avrai ottenuto 38 maglie in totale.

Abbiamo gli aumenti necessari per formare il pollice: ora possiamo separarlo dal resto e cucirlo.

Ferro 35: realizza 25 maglie basse. Conta 12 maglie basse all’indietro a partire dall’ultima maglia bassa appena realizzata, ovvero conta come se volessi tornare sulle maglie appena realizzate.

Una volta individuato questo punto dopo essere tornati indietro di 12 maglie, uniscilo al resto mediante 1 maglia rasata, per separare il pollice dalle altre parti che formano il nostro guanto. Fai 1 catenella volante e gira il lavoro.

Ora ci concentreremo sul pollice: lavoriamo quindi solo le maglie che abbiamo separato per realizzare la maglia rasata.

Ferro 36: realizza 12 maglie basse. Unisci mediante 1 maglia rasata, fai 1 catenella volante e gira il lavoro. Alla fine avrai ottenuto 12 maglie in totale.

Ferri dal 37 al 42: ripeti il ferro 36.

Ecco fatto il nostro pollice:

Riduciamo tutte le maglie per chiuderlo.

Ferro 43: realizza 6 diminuzioni. Unisci mediante 1 maglia rasata, fai 1 catenella volante e gira il lavoro. Alla fine avrai ottenuto 6 maglie in totale.

Taglia il filo lasciando una coda sufficiente, ed avvolgi con questa un ago per lana e fallo passare per le 6 maglie che abbiamo lasciato nell’ultimo ferro. Tira forte per chiudere il buco e rifinisci il filo all’interno del pollice.

La parte più difficile è stata fatta! Ora non rimane che concentrarci sul palmo della mano e sulle dita per completare il nostro guanto 😀

Con il pollice disposto verso il lato destro, unisci di nuovo la lana al guanto. Cerca la prima maglia bassa della base del pollice (vedi la foto sopra), fai passare il filo e poi realizza una catenella volante e 1 maglia bassa nello stesso punto.

Realizza ora 12 maglie basse, ed avrai raggiunto la “cucitura” che abbiamo tessuto sul lato del guanto. Unisci mediante 1 maglia rasata, fai 1 catenella volante e gira il lavoro.

Ferro 44: realizza 13 maglie basse, riprendi 2 maglie dalla base del pollice cucendo 1 maglia bassa in ciascuna delle maglie e realizza 13 maglie basse. Unisci mediante 1 maglia rasata, fai 1 catenella volante e gira il lavoro. Alla fine avrai ottenuto 28 maglie in totale.

Ferro 45: realizza 12 maglie basse, fai 2 diminuzioni e cuci 12 maglie basse. Unisci mediante 1 maglia rasata, fai 1 catenella volante e gira il lavoro. Alla fine avrai ottenuto 26 maglie in totale.

Ferro 46: realizza 26 maglie basse. Unisci mediante 1 maglia rasata, fai 1 catenella volante e gira il lavoro. Alla fine avrai ottenuto 26 maglie in totale.

Ferro dal 47 al 52: ripeti il ferro 46.

Giunti a questo punto, abbiamo realizzato tutta la parte del nostro guanto che copre la mano e le dita. Ora inizieremo a chiudere le maglie per terminare le punte delle dita.

Ferro 53: fai 1 diminuzione, cuci 11 maglie basse, fai 1 diminuzione e cuci 11 maglie basse. Unisci mediante 1 maglia rasata, fai 1 catenella volante e gira il lavoro. Alla fine avrai ottenuto 24 maglie in totale.

Ferro 54: realizza 24 maglie basse. Unisci mediante 1 maglia rasata, fai 1 catenella volante e gira il lavoro.

Ferro 55: fai 1 diminuzione, cuci 10 maglie basse, fai 1 diminuzione e cuci 11 maglie basse. Unisci mediante 1 maglia rasata, fai 1 catenella volante e gira il lavoro. Alla fine avrai ottenuto 22 maglie in totale.

Ferro 56: fai 1 diminuzione, cuci 9 maglie basse, fai 1 diminuzione e cuci 9 maglie basse. Unisci mediante 1 maglia rasata, fai 1 catenella volante e gira il lavoro. Alla fine avrai ottenuto 20 maglie in totale.

Ferro 57: fai 10 diminuzioni. Unisci mediante 1 maglia rasata, fai 1 catenella volante e gira il lavoro. Alla fine avrai ottenuto 10 maglie in totale.

Ferro 58: fai 5 diminuzioni. Unisci mediante 1 maglia rasata, fai 1 catenella volante e gira il lavoro. Alla fine avrai ottenuto 5 maglie in totale.

A questo punto abbiamo chiuso tutte le maglie necessarie per terminare il nostro guanto: non rimane che tagliare il filo lasciando una coda sufficiente, e prepara il tuo ago per lana.

Passa l’ago attraverso le 5 maglie rimanenti e tira forte per chiudere il buco. Rifinisci all’interno del guanto.

Ripeti tutti questi passi per realizzare l’altro guanto.

Ecco pronti i tuoi guanti, perfetti per proteggersi dall’inverno più freddo 🙂

Questo modello serve per realizzare dei guanti di taglia S, ma potrai adattarli facilmente ad altre taglie aggiungendo altre maglie lavorate a maglie basse nelle parti dove non ci sono aumenti o riduzioni.

Potrai preparare altri guanti per tutte le persone a te care: e non dimenticarti di condividere le tue creazioni sui social mediante l’hashtag #weareknitters.