Un altro modo per riprendere le maglie e lavorare i bordi

Nel post di oggi vogliamo insegnarti una maniera differente per riprendere le maglie nel tuo lavoro e per lavorare un bordo aggiungendolo dove più ti piace. Puoi utilizzare questa tecnica per aggiungere un tocco speciale ed interessante a qualsiasi capo, o se vuoi allargare un maglione o un altro tipo di indumento. In questo modo non dovrai disfarlo!

Inoltre, se cambi il tipo di punto nel bordo, avrai un risultato molto originale e sicuramente unico 😉

 

 

RIPRENDERE LE MAGLIE PER REALIZZARE UN BORDO NELLO STESSO SENSO

Utilizzeremo questo metodo per aggiungere un bordo al nostro progetto che vada nello stesso senso delle maglie che abbiamo lavorato. È  utile ad esempio per aggiungere una zona di asole e bottoni ad un cardigan.

Nell’esempio, abbiamo lavorato un nuovo bordo a maglia legaccio sopra un pezzo lavorato a maglia rasata.

 

1.Avvia le maglie che desideri per il tuo bordo su uno dei ferri di legno di faggio. Lavora normalmente il primo ferro finché non rimane una maglia non lavorata. Passa questa maglia al ferro destro e utilizza il ferro libero per riprendere le maglie del bordo del pezzo lavorato. Riprendi 1 maglia ogni 2 ferri. Passa nuovamente la maglia non lavorata sul ferro sinistro.

2.Ora lavora insieme al diritto l’ultima maglia e la maglia corrispondente del bordo. In questo modo il nostro bordo rimarrà unito.

3.Lavora normalmente il ferro successivo.

 

Ripeti i passi precedenti, lavorando insieme l’ultima maglia del tuo ferro e quella del bordo in ogni ferro alterno, fino ad arrivare alla lunghezza desiderata.

 

RIPRENDERE LE MAGLIE PER REALIZZARE UN BORDO IN UN SENSO DIVERSO

 

Come con l’esempio precedente, questo metodo servirà per aggiungere un bordo, ma andrà nella stessa direzione della parte principale già lavorata. Possiamo utilizzarlo per allargare i nostri capi, e anche per mischiare in un unico progetto differenti tipi di lana.

1.Riprendi le maglie desiderate utilizzando uno dei due ferri, lungo tutto il bordo laterale.

2.Ora lavora le maglie riprese con il nuovo filato, come faresti abitualmente.

 

Per cosa utilizzeresti questa tecnica? Puoi lasciarci un commento e mostrarci il tuo progetto utilizzando l’hashtag #weareknitters.