Come portare i fili su nei giri lavorando righe di colori diversi all’uncinetto

(foto0)

Imparare nuove tecniche è importantissimo per far sì che i nostri lavori siano impeccabili. Più tecniche conosci, migliori saranno i tuoi capi. In questo post imparerai a portare i fili su quando lavori righe di colori diversi all’uncinetto con una tecnica praticamente invisibile.

(foto1)

Per realizzare il campione, abbiamo utilizzato tre colori del nostro cotone Pima e un uncinetto da 5mm.

(foto 2)

Nell’ultima maglia del giro 1 passa al secondo colore, e nell’ultima maglia del giro 2 passa al terzo colore. Se hai bisogno di rinfrescarti la memoria su come cambiare colore all’uncinetto, puoi guardare il post nel nostro blog: “Come cambiare colore all’uncinetto[NP1] ”.

foto3
foto4

Nel momento in cui cambi colore, è importante che il filo del colore precedente rimanga tra la catenella di avvio e la prima maglia del nuovo giro, in modo che il filo che stai portando su resti nascosto.

(foto5)

Alla fine del giro 3, porteremo su il filo del primo colore che è rimasto sciolto alla fine del primo giro.

 Per farlo, passa il filo del colore che inizierai ad usare sopra al filo con cui andrai a lavorare l’ultimo punto alto e tira il filo per continuare a lavorare il punto alto.

(foto6 )
foto7

Continua a lavorare il punto alto lavorando la terza catenella di avvio come faresti normalmente.

(foto8 )
foto9

Nella seconda parte del punto, prendi il filo del nuovo colore per terminare il punto alto con il colore che userai per il prossimo giro.

(foto10)
foto11

Assicurati di nuovo che il filo del colore precedente rimanga tra la catenella di avvio e la prima maglia del nuovo giro.

Ora vi lasciamo un video che mostra l’intero procedimento, e dove potrete facilmente vedere quanto è facile portare i fili su per i giri.

Applica questa nuova tecnica ai tuoi progetti e diventa un’esperta dell’uncinetto. Mostraci come te la cavi nei social network utilizzando l’hashtag #WeAreKnitters.


 [NP1]No he encontrato este video en la web italiana, entonces he dejado el link a la web española