Come lavorare a punto gelsomino (o Jasmine)

 

 Immagine: foto-1

 

 

 

 

 

Il punto gelsomino è tra le tecniche più difficili a crochet… o almeno così si dice, ma non temere: di seguito vedremo passo a passo come personalizzare i tuoi capi autunnali grazie a una tecnica particolare. Non ti resta che impugnare il tuo uncinetto e continuare a leggere!

Immagine: foto-2

 

 

Per questo tutorial abbiamo utilizzato un uncinetto da 5 mm  e il gomitolo di lana sottile The Meriwool color acquamarina. I colori chiari sono particolarmente indicati per questa tecnica 🙂

 

Prima di iniziare, assicurati di conoscere il punto catenella e il punto basso.

 

Questa maglia è formata da vari “petali” che uniremo in vari modi. Di seguito ne vedremo uno:

Immagine: foto_3

 

 

  1. Cominciamo realizzando due punti catenella.

Immagine: foto_4

 

 

  1. Senza muoverti dalla catenella in cui ti trovi, tira il filo sull’uncinetto verso l’alto per aumentare il cappio, che non dovrà essere molto piccolo perché il punto non risulti stretto e perché sia più semplice realizzare i prossimi passi.

Immagine: foto_5

 

 

  1. Prendi un filato.

Immagine: foto_6

 

 

  1. Nella stessa catenella prendi un altro filato come mostrato dal disegno.

Immagine: foto_7

 

 

  1. Estrai l’uncinetto con il filo: avrai 3 fili sull’uncinetto.

Immagine: foto_8

 

 

  1. Ripeti i passi 3, 4 e 5 altre due volte, finché non avrai 7 filati sull’uncinetto.

Immagine: foto_9

 

 

  1. Prendi un altro filato.

Immagine: foto_10

 

 

  1. Sorreggi il filo appena preso dal basso con indice e pollice della mano sinistra e non lasciarlo perché lo utilizzeremo a breve per chiudere il petalo.

Immagine: foto_11

 

 

  1. Passa il filo attraverso tutti i cappi che si trovano sull’uncinetto.

Immagine: foto_12

 

 

  1. Passa il filo per il cappio che reggi con la mano sinistra per realizzare un punto basso: estrai l’uncinetto con il filo, prendine un altro e passalo per i due fili che si trovano sull’uncinetto.

Immagine: foto_13

 

 

  1. In questo modo avremo chiuso il petalo: per realizzare il petalo successivo, non dovrai far altro che realizzare una catenella e ripetere il processo.

Immagine: foto_14

 

 

Continua a fare petali uno dietro l’altro per realizzare la base del punto gelsomino.

Immagine:: foto_15

 

 

Il primo giro sopra la base è composto da fiori a loro volta formati da tre petali, che realizzeremo come indicato di seguito::

 

  1. Fai un altro petalo senza però chiuderlo. Fai leva sulla base del petalo anteriore e realizza un altro petalo senza chiuderlo.

Immagine: foto_16

 

 

  1. Punta di nuovo sulla base del petalo successivo e fai un altro petalo senza chiuderlo.

Immagine: foto_17

 

 

  1. Quando hai in totale sull’uncinetto tre petali aperti, prendi un filo e intrecciali tutti insieme: ricorda di sorreggere questo filo con indice e pollice della mano sinistra per poter realizzare poi il punto basso e chiuderlo.

Immagine: foto_18

 

 

Ecco realizzato il primo fiore.

Immagine: foto_19

 

 

Ripeti gli ultimi tre passi fino alla fine del giro.

Immagine: foto_20

 

 

Alla fine del giro avrai un petalo sciolto, che ti impedirà di realizzare un altro fiore: dovrai quindi unire la sua base all’ultimo fiore mediante un punto basso e avrai così completato il giro.

Immagine: foto_21

 

 

Continua con il giro successivo.

 

  1. Per iniziarlo realizza un altro petalo che ti permetterà di formare il primo fiore come quello realizzato nel giro precedente.

Immagine: foto_22

 

 

  1. Realizzato il primo fiore, continua fino a completare il giro.

Immagine: foto_23

 

 

In questo giro non avanzerà nessun petalo: prosegui ripetendo questi due ultimi passi finché non avrai raggiunto la lunghezza desiderata.

Immagine: foto_24

 

 

Ricorda che il trucco per realizzare al meglio questo punto consiste nel non stringere troppo i cappi, che dovrai anzi allentare per inserire l’uncinetto senza problemi e chiudere il petalo o il fiore 🙂

 

Come vedi non è poi così complicato! Siamo curiosi di vedere i tuoi capi realizzati a punto gelsomino: non dimenticare di condividerli sui social con l’hashtag #weareknitters

 

 

 

 

 

 

 

In questo post vedremo insieme come lavorare un capo a punto gelsomino (o Jasmine). Questa tecnica viene generalmente considerata poco semplice ma grazie al nostro tutorial potrai realizzare un motivo particolare e reversibile da applicare ai tuoi capi, utilizzando un uncinetto di 5mm e la nostra lana Meriwool.