Come fare una chiusura a V nei lavori circolari all’uncinetto

(foto1)

Lavorare in tondo può essere molto utile quando si sta creando qualcosa all’uncinetto. Puoi usare questa tecnica per realizzare coperte, tappeti, borse, portamonete… In ogni caso, darai ai tuoi capi un tocco originale, ed è molto facile da realizzare.

Oggi ti mostreremo come realizzare una chiusura a V nella lavorazione di un cestino, però tu puoi applicarlo a qualsiasi progetto che abbia una lavorazione di questo tipo. Si tratta di un modo di chiudere i giri che fa sì che l’inizio dei giri sia meno visibile, evitando quindi quell’effetto cucitura che si può creare chiudendo un giro.

(foto2)

Per questo tutorial utilizzeremo della lana fine color verde bosco e un uncinetto da 7 mm.

Puoi iniziare un lavoro circolare partendo da un anello magico. Sul nostro sito troverai un video molto chiaro che spiega come fare un anello magico.

Passaggio 1: Passa l’uncinetto dal davanti verso il dietro passando attraverso il filo anteriore del punto bassissimo.

Passaggio 2: Passa l’uncinetto dal davanti verso il dietro passando attraverso il filo posteriore della catenella.

Passaggio 3: Prendi il filo con l’uncinetto e fallo passare attraverso tutte le asole che hai sull’uncinetto..

(foto3)

Passaggio 4: Fai una catenella.

Ed ecco fatta la tua chiusura a V. Ora puoi passare al giro successivo.

In questo video potrai vedere meglio come realizzarlo:

Ti consigliamo di utilizzare qualcosa per segnare la catenella di avvio, in modo da sapere dove inizia e finisce il giro.

( foto4)

Divertiti a realizzarre progetti circolari dove potrai applicare questa tecnica e condividili con noi sui social network utilizzando l’hashtag #WeAreKnitters.