Arm Knitting, ovvero: come lavorare a maglia usando le braccia

 

Abbiamo già visto come sia possibile lavorare a maglia senza i ferri, ma utilizzando unicamente il nostro corpo: dopo il finger knitting che permette di cucire con le sole dita, oggi torniamo alla carica con l’arm knitting, una tecnica sorprendente che prevede l’utilizzo delle braccia come se fossero dei veri e propri ferri da maglia.

Lavorare a maglia con le braccia è divertente ma soprattutto velocissimo, tanto che potrai confezionare un nuovo capo in un paio di ore ed utilizzarlo subito. Vediamo insieme come realizzare un collo in un’ora; incredibile, vero?

Nel video potrai imparare ad avviare le maglie, lavorare a maglia rasata ed intrecciare le maglie. Avrai bisogno solo di un paio di gomitoli della nostra lana più spessa nel tuo colore preferito… e delle tue braccia! 😉

 

PER REALIZZARE UN COLLO CON LA TECNICA DELL’ARM KNITTING AVRAI BISOGNO DI:

– 2 gomitoli di lana. Noi abbiamo scelto il color sabbia, ma questo capo è perfetto per qualsiasi colore sceglierai.

– Un paio di forbici

– Le tue braccia, ovviamente!

 

 

COMINCIAMO

Unisci i due gomitoli di lana e lavorali come se fossero uno solo: ecco i nostri consigli su come procedere qui.

 

Avvia almeno 12 maglie sul braccio destro, e lavora tutti i ferri come mostra il video, finché rimangono circa 80 cm di lana. Intreccia tutte le maglie e gira la sciarpa in modo che il rovescio rimanga verso l’esterno, e cucilo insieme alla parte diritta con il filo rimasto. Rifinisci la codina e tagliala.

Il tuo collo è pronto, perfetto per l’inverno più gelido! Potrai avvolgerlo su sé stesso e fargli fare due giri; mentre se preferisci un collo più corto o più largo, non dovrai far altro che diminuire o aumentare i ferri.

 

Ti tenta la tecnica dell’arm knitting? Non vediamo l’ora di vedere i tuoi progetti più originali: non dimenticare di condividerli sui tuoi social con l’hashtag #weareknitters.