MEZZO PUNTO ALTO SUL TERZO FILO

 

Una delle magie dell’uncinetto è che con lo stesso punto possiamo realizzare moltissime
varianti. Un punto un po’ dimenticato è il mezzo punto alto. É un punto che non rimane né
troppo largo né troppo stretto, e che si presenta versatile e adatto a qualsiasi tipo di pattern.
Una delle varianti che vogliamo insegnarti oggi è il mezzo punto alto lavorato sul terzo filo. È
molto facile: dobbiamo solamente fare attenzione alla parte della maglia in cui puntiamo
l’uncinetto.

muestra del punto

Per far sì che si ottenga questo effetto nello stesso lato su tutti i giri lavoreremo in tondo, ma
questo punto può essere realizzato anche lavorando in piano.
1. Monta un numero qualsiasi di catenelle con il tuo uncinetto WAK. Unisci la prima catenella
con la ultima con un punto bassissimo.
2. Lavora il primo giro a mezzo punto alto.
3. Iniziamo il secondo giro. Questo è il momento in cui dobbiamo fare attenzione a dove
puntiamo l’uncinetto. Questo è il primo filo, e cioè la parte frontale della V, che è uno dei disegni
principali che si ottengono quando si lavora all’uncinetto. Qui no!

primera hebra

Questo sarebbe il secondo filo, che è il filo di dietro e fa parte del disegno principale della V.
Neanche qui andremo a puntare l’uncinetto.

segunda hebra

E dov’è il terzo filo? Dietro il disegno principale, ed è qui che dovrai puntare l’uncinetto. Così
iniziamo il punto prendendo il filo, puntando l’uncinetto nel terzo filo.

tercera hebra

Ora riprendi il i fili e lavorali.

segundo paso del punto

Prendi i fili e passali attraverso le tre asole che ti trovi nell’uncinetto. E voilà! Come vedrai,
otterrai la treccia nella parte inferiore del giro che stai lavorando. Questo tipo di tecnica può
essere applicata a quasi tutti i punti all’uncinetto: punto basso, punto alto, punto alto doppio,
punto alto triplo ecc.
Non dimenticare di mostrarci il risultato finale del tuo lavoro, utilizzando l’hashtag
#weareknitters nelle reti sociali.